Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Questi erano i giorni che davano significato al Natale, quando la festa non si imperniava sullo shopping,sulle vacanze o sui regali, ma ruotava intorno alla famiglia,alle preparazioni gastronomiche,ai momenti religiosi dell’attesa del Bambino Gesu’.Ci si ritrovava insieme agli altri , la sera, per preparare il presepe, per fare i dolci o per giocare a tombola. L’aria profumava di vaniglia, di cannella o di arancia e tutto sembrava prendere un corso piu’ lento e piu’ felice.Non ci si accorgeva del freddo, l’allegria era l’elemento principale e ogni famiglia sfornava incredibili bonta’. Queste che seguono sono tre delle ricette piu’ utilizzate dalla mia famiglia.

BISCOTTI VANIGLIA E CIOCCOLATO

450 gr farina – 225 gr burro – 225 gr zucchero a velo – 3 uova grandi – 1 cucchiaio estratto di vaniglia – 200 gr cioccolato fondente – latte

Lavorate bene il burro e lo zucchero e la vaniglia (anche con un mixer elettrico). Aggiungete le uova e lavorate finche’ il composto sara’ morbido e cremoso. Aggiungete la farina ( se dovesse risultare troppo morbido aumentate un po’ di farina, ma se la pasta fosse troppo dura da lavorare aiutatevi con qualche cucchiaio di latte).

Imburrate una placca da forno.Mettete il composto in una sacca da pasticcere con la bocchetta a stella e spremete sulla placca imburrata delle “esse”  distanziate tra loro. Cuocete a 180 gradi per 30 minuti. Nel frattempo sciogliete la cioccolata fondente con qualche cucchiaio di latte e quando i biscotti saranno raffreddati bagnate le estremita’ nella cioccolata e poi lasciateli ad asciugare…….se ci riuscite!!! a me viene difficile!!……

 

BISCOTTI FROLLINI

500  gr farina – 250 gr zucchero – 250 gr burro – 1 uovo intero + 2 rossi d’uovo – 1 cucchiaino vaniglia – mezzo cucchiaio lievito per dolci – un pizzico di sale – ciliegie candite, mandorle pelate

Mescolare il sale,lo zucchero,la farina e il lievito. Fare la fontana e aggiungere il burro freddo a pezzetti. Lavorare con le dita fino ad ottenere un composto “sbriciolato”. Formare nuovamente la fontana e aggiungere i 2 rossi d’uovo e l’uovo intero e la vaniglia. Ottenere un composto morbido che lasciate riposare per almeno un’ora. Stendete poi la pasta ad uno spessore di 3/4 mm e formate i biscotti con gli stampini. Metteteli su una placca imburrata, cospargete di zucchero e decorate con mezza ciliegia candita o una mandorla. Cuocere a 180 gradi per 15 minuti (o finche’ saranno dorati)

 

 

BISCOTTI DI PASTA FROLLA FARCITI

500 gr farina – 150 gr zucchero – 150 gr burro – 125 ml latte intero – un pizzico sale – marmellata di albicocche – crema pasticcera – canditi – zucchero a velo

Preparate una pasta frolla mescolando farina  e zucchero e sale, aggiungendo il burro e poi il latte. Lavorate bene per ottenere una pasta morbida che stenderete a uno spessore di 3 mm. Con un tagliapasta dentellato ricavatene dischetti di 5 cm di diametro. Con uno stampino piu’ piccolo, alla meta’ dei dischetti ottenuti , incidete e portate via il centro, ottenendo degli anelli. Spennellate i bordi dei dischetti interi con la marmellata di albicocche e poi applicate un anello di pasta a ciascun dischetto.Pressate bene per farli aderire al disco inferiore. Sistemateli sulla placca del forno imburrata e cuoceteli a 180 gradi per 10/15 minuti. Raffreddate i biscotti e poi nella cavita’ centrale di ciascuno mettete della crema pasticcera o della marmellata, decorate con canditi sminuzzati e spolverizzate di zucchero a velo.

 

Annunci