Tag

, , , , , , , , , , , ,

Questo è uno di quei secondi piatti (serviti per cena insieme ad un contorno e alla frutta) che mi ricordano le giornate piovose, i pomeriggi trascorsi a studiare tra una lezione di Storia e una traduzione, i passaggi davanti alla cucina nella speranza di un biscotto o di una tazza di cioccolata…

E’ una pietanza molto semplice ma altrettanto soddisfacente. Talvolta, al ristorante, mi è capitato anche di servirla come antipasto, ma più spesso come una rivisitazione della classica colazione/breakfast americana.

RONDELLE DI FRITTATA RIPIENA     ( 4 persone )

7  uova grandi – 8 fette di prosciutto cotto – 1 scamorza ( se affumicata dà più sapore) o altro formaggio che fonde- un po’ di burro – 1 confezione piccola di besciamella pronta – sale e pepe – 3/4 cucchiai di parmigiano grattugiato

In una terrina sbattete le uova con sale e pepe. In una grande padella fate fondere un po’ di burro e poi unite la metà del composto di uova. Fate una frittata che cuocerete da entrambi i lati e poi fatela scivolare su un piano di lavoro coperto da una carta forno o da alluminio. Fate una seconda frittata. Fatele raffreddare. Aggiungete un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato alla besciamella e stendetene un velo su ogni frittata. Posate quindi su ciascuna frittata 4 fette di prosciutto e poi tante fettine di scamorza tagliate sottili da ricoprire tutto il prosciutto. ( va bene anche il prosciutto a dadini, come si vede nella foto). Arrotolate in maniera stretta le frittate e avvolgetele nella carta o nell’alluminio facendole riposare per almeno un’ora. Imburrate una pirofila da forno e tagliate delle fettine di frittata (dopo averle scartate, naturalmente) che deponete nella pirofila leggermente sovrapposte l’una all’altra. Ricoprite con il restante parmigiano e con qualche ricciolo di burro a seconda del vostro gusto. Infornate a 180 gradi per una quindicina di minuti. Servire caldo.

Annunci