Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Tutti lo chiamavano Nino, che era il diminutivo di Gaetano – omaggio al suo nonno paterno. A lui non piaceva molto quel nome, gli sapeva di antico, diceva, e di autoritario, chissà perchè!…..

Quando la zia Gianna si sposò, insieme con lo zio Sandro andarono  a vivere in un appartamento a piazza san Gaetano,  Napoli, dove una domenica fummo tutti invitati per pranzo per “inaugurare” la cucina degli sposi. L’indirizzo aveva fatto arricciare il naso a papà ma il pranzo che la zia cucinò lo rimise in pace anche con il nome e il Santo Gaetano. Gli piacque così tanto il primo di penne con prosciutto,piselli e panna da divenirne un cuoco eccellente, spesso apportandovi le sue personalissime variazioni che non mancavano mai di essere apprezzate in famiglia.

Non vi darò una ricetta che è ormai base di quasi tutte le cucine, ma vi trasciverò la mia variazione, frutto di una ricerca di cibo salutare che non manchi di gusto e sapore. Oltre, anche, ad essere veloce che, di questi tempi, non guasta…

PENNETTE PRESTO PRESTO     ( 4 persone )

350 gr pennette integrali Barilla – un pugno di spinaci tagliuzzati – 100 gr piselli surgelati – 2 spicchi aglio – 4/5 cucchiai olio d’oliva – pomodori a pezzi (oppure in scatola e precotti) – sale – peperoncino – basilico – parmigiano grattugiato 

Mettete al fuoco una pentola con abbondante acqua salata e quando bolle versatevi le pennette facendole cuocere al dente. Nel frattempo mettete aglio e olio e peperoncino in una padella e fate soffriggere leggermente, unite gli spinaci spezzettati e poi i pomodori. Regolate di sale e cuocete per qualche minuto. Aggiungete poi i piselli e spegnete il fuoco nello stesso momento alla padella e alla pasta. Scolate le pennette e unitele al sugo, mescolate bene unendo il basilico e servendo con parmigiano grattugiato.

Come vi ho accennato molte volte, in cucina dovremmo lasciare libera la fantasia. (cipolla e zucca – funghi e salsiccia – melenzane e peperoni -……) A questo proposito, provate a fare le vostre variazioni e poi, se vi fa piacere, fatemelo sapere…

Annunci