Tag

, , , , , , , , , , , ,

Conoscere la signora Maria ( nella foto con i suoi figli Lorenzo ed Angela) significa avere a che fare con una forza della natura: non è mai stanca,ha una energia da fare invidia ad una ventenne, è sempre disponibile al sorriso.Attraverso i racconti della sua vita è capace di impartire grandi lezioni esistenziali, sebbene non lo faccia mai consapevolmente: il suo condividere le esperienze che ha vissuto sono solo esempi di come lei abbia superato le difficoltà e , talvolta, si sorprende di quanto le sue parole possano aiutare gli altri.

Il suo grande entusiasmo si concretizza benissimo davanti ad un forno, nel quale riesce a cuocere bontà indescrivibili con gesti e preparazioni antiche che sopravvivono grazie al suo gran desiderio di condivisione. A seguire, due ricette base per la preparazione del pane e delle scacce ragusane (le scacce sono sfoglie di pasta lievitata ripiene di vari ingredienti). 

PANE     ( 4 pani )

2 kg farina di grano duro – 1 lt di acqua tiepida – 2 cucchiaini di sale – 1/2 cubetto di lievito

Mescolate farina e sale e poi fate la fontana sul piano di lavoro. Al centro di questa mettete il lievito e un po’ di acqua che vi aiuti a scioglierlo. Poi pian piano cominciate a incorporare la farina dai lati. (attenzione! che, a seconda del tempo atmosferico o della umidità dell’ambiente in cui siete, la farina potrebbe prendere più o meno dell’acqua consigliata negli ingredienti). Il vostro giudizio saprà consigliarvi su quanta acqua usare. Comunque, amalgamate bene farina e acqua e lavorate energicamente fino a ritrovarvi un impasto liscio ed elastico ( almeno 5 o 6 minuti). Fate delle mezzelune di pasta o delle pagnotte (vedi foto) su cui farete dei tagli. Mettete a lievitare per almeno 2 ore e poi infornate a 230/250 gradi per almeno 45 minuti. Quando il pane è pronto servitelo caldo o apritelo e conditelo con sale,olio, origano e pomodori secchi con basilico. 

  

SCACCE RAGUSANE   ( 16 scacce )

Stessi ingredienti precedenti per 16 scacce + 60 gr burro

Nel frattempo che lavorate l’impasto per renderlo liscio ed elastico, incorporatevi 60 gr di burro. Fate dei panetti da 4/500 gr e metteteli a lievitare per almeno un paio d’ore.

Tagliare ogni panetto in 4 parti e stendere ogni parte in una sfoglia sottile, ciascuna delle quali riceverà un ripieno diverso: (broccoli,pomodori salati,pangrattato) – (cipolla e pomodoro) – (ricotta e cipollotti) – ( prezzemolo e sardine) – ecc……………..

I RIPIENI

Broccolo (bollire le cimette di broccoli per un paio di minuti e poi condire con pomodori secchi salati,pangrattato tostato,peperoncino,olio,aglio e poca salsa di pomodoro – un paio di cucchiai di ogni cosa, mescolare e poi stendere sulla sfoglia e chiudere come da foto).

Ricotta ( 500 gr ricotta, 2 uova intere, sale, prezzemolo, cipollotto rosolato)

Cipolla e pomodoro ( 1 lt di salsa di pomodoro,4 cipolle bianche, sale e olio – rosolare le cipolle in olio,aggiungere sale e salsa e cuocere per qualche minuto.Raffreddare e poi stendere sulle sfoglie e poi chiudere come da foto.)

Bucherellare con una forchetta per aiutare il vapore a fuoriuscire durante la cottura.

Infornare a 250 gradi per 20/30 minuti.

Servite con formaggi freschi, olive, sottaceti e verdure fresche.

Annunci