Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Esistono molte versioni del classico cheese cake statunitense, a seconda della zona in cui è prodotto. Il più conosciuto, comunque, è certamente quello di stile New York, semplicissimo da preparare e di grande effetto sia visivo che di gusto. Quella che segue è la “mia” ricetta del cheese cake, così come lo servivo al ristorante e come ancora è gradito da ospiti ed amici.

CHEESE CAKE RICOTTA E MIELE

250 gr biscotti tipo Oro Saiwa – 50 gr noci o nocciole tostate – 100 gr burro fuso – 350 gr ricotta asciutta – 450 gr formaggio Philadelphia ( o simile) – 230 gr zucchero – 70 gr miele d’arancia – 1 cucchiaio di scorza d’arancia grattugiata – 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata – 4 uova

Riscaldate il forno fino a 180 gradi. Rivestite l’esterno di una teglia a cerniera con foglio di alluminio pesante. Polverizzate nel mixer i biscotti insieme a 30 gr di zucchero e le noci (o nocciole) tostate. Aggiungete poi il burro fuso e mescolate finchè le briciole di biscotti saranno completamente inumidite. Pressate questa mistura di biscotti sul fondo della teglia a cerniera che avete preparato. Infornate e cuocete per circa 15 minuti finchè diventa dorata. Raffreddate completamente.

Mettete nel frullatore ( o nel mixer ) la ricotta e il formaggio Philadelphia e cominciate a mescolare unendo poi anche lo zucchero finchè avrete una crema soffice e liscia (ogni tanto dovrete aiutarvi con la spatola per prendere la crema dai lati del mixer). Unite poi il miele e le scorze degli agrumi grattugiate. Aggiungete le uova e mescolate bene. Versate la mistura di formaggio nella teglia con la crosta raffreddata e ponete la teglia dentro una teglia più grande che riempirete a metà di acqua bollente per una cottura a bagno maria in forno. Infornate a 180 gradi per circa 65 minuti, finchè il dolce sia dorato e il centro si muova leggermente quando si tocca la teglia. (il dolce diventerà sodo raffreddandosi). Sfornatelo e trasferite la teglia con il dolce su una gratella per raffreddare. Poi mettete in frigo per almeno 6-8 ore.

Servite con panna fresca, con frutti di bosco, con una crema al limone, con fragole, con cioccolata fusa,con caramello…………..con tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce!!

Se volete, potete usare la teglia muffins per eseguire mini cheese cakes individuali, avendo cura di metterla sempre in una teglia più grande per eseguire la cottura in forno a bagno maria, e diminuendo il tempo di cottura di almeno 15 minuti.

……..

Annunci