Tag

, , , , , , , , , , , , ,

Pochi cibi parlano d’estate tanto bene quanto lo sanno fare melenzane e peperoni. A parte la solita parmigiana di melenzane o i peperoni fritti o arrostiti, mi piace condividere 2-3 ricette che utilizzano questi ortaggi e che sposano varie tradizioni mediterranee in un solo piatto.

La prima è una ricetta molto versatile. Per 4 persone fate a pezzi da un paio di cm 2 melenzane medie,2 carote,1 cipolla,2 peperoni e metteteli sulla placca del forno.Aggiungete sale e pepe e irrorate con mezzo bicchiere di olio d’oliva buono. Infornate a 200 gradi per 45 minuti. Quando saranno pronti possono essere un delizioso contorno a carne o pesce.Oppure potete raffreddarli e farne panini eccezionali aggiungendo della rucola,fette di pomodoro e fette di formaggio.

Un’altra variante è quella di mettere tutto nel frullatore,aggiungere basilico e aglio a piacere e frullare con un po’ d’acqua o olio per ricavare una salsina per i maccheroni niente male, che specie ritornando dal mare è fresca e godibilissima. Per non parlare di utilizzarla su fette di pane casareccio tostate……..a voi la scelta!!

==========================================

PEPERONI RIPIENI     (4 persone)

4 peperoni grandi – 500 gr carne macinata – mezza cipolla,1 carota piccola,1 gambo sedano – un panino – 1 uovo – 100 gr parmigiano grattugiato – qualche pomodoro ciliegino – olio – sale e pepe

In una padella fate rosolare la carota,la cipolla e il sedano tritati finemente.Spegnete e fate raffreddare.Mettete a bagno in acqua o in un poco di latte il panino e poi strizzatelo e sfarinatelo in una terrina dove avrete messo la carne macinata.Unite le verdure rosolate,l’uovo,il sale e il pepe, tre quarti del parmigiano grattugiato.Mescolate bene il tutto e in ultimo aggiungete pezzetti di pomodoro ciliegino.Lavate i peperoni e tagliateli a metà, eliminando i filamenti e i semi.Salateli e irrorateli con un filo d’olio e poggiateli in una teglia da forno.Riempiteli con il composto preparato (come da foto),spolverate con il rimanente parmigiano e irrorate con un filo d’olio.Infornate a 180-200 gradi per almeno 40 minuti.

LA VERSIONE VEGETARIANA

4 peperoni – 200 gr di orzo pasta – 250 gr pomodori maturi – 1 mazzetto basilico – olio,sale e pepe – 1 spicchio aglio – pane grattugiato

 Lavate i peperoni (se volete,potete aprirli a metà) e liberateli dai filamenti e dai semi. Poneteli in una teglia salandoli e irrorandoli con un po’ d’olio. Nel frullatore, mettete i pomodori,l’aglio,il basilico e mezzo bicchiere d’olio. Fate frullare per pochi secondi, volete pezzetti non purea.Versate in una terrina e unite l’orzo pasta e mescolate tutto. Poi riempite i peperoni, spolverateli con pane grattugiato e infornate a 200 gradi per una quarantina di minuti. Servite con formaggio grattugiato fresco.

Annunci