Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

Negli USA, il cobbler è importante quanto il cheese cake o la torta di mele.E’ un modo particolare – e molto lontano dalla maniera italiana – di confezionare un dolce con la frutta. I cobbler si fanno soprattutto d’estate e sono grandi protagonisti dei barbecue per la festa dell’Indipendenza o di qualsiasi riunione nei mesi caldi.

Vi propongo la ricetta del cobbler alle prugne, ma potete cambiare con pesche,peschenoci,albicocche…o tutte insieme! con anche qualche fragola.E’ sempre delizioso…(anche d’inverno!)

COBBLER DI PRUGNE      (6-8 persone)

750 gr prugne rosse sode – 50 gr zucchero di canna -mezzo bicchiere di succo d’arancia – 250 gr farina – 1 bustina lievito per dolci – 50 gr zucchero – 125 gr burro freddo a pezzettini – 1 uovo – mezzo bicchiere latte – zucchero a velo per decorare

Preriscaldate il forno fino a 180 gradi. Utilizzate una teglia che può andare in forno ed essere poi servita a tavola che imburrerete leggermente.Tagliate le prugne in quarti ed eliminate i semi.In una terrina mescolate le prugne allo zucchero di canna e al succo d’arancia.Mettetele poi nella teglia in attesa. In un’altra terrina mettete la farina,il lievito,lo zucchero e mescolate.Aggiungete il burro freddo e strofinate con le dita fino ad avere una mistura sabbiosa. Mescolate a parte l’uovo e il latte e poi aggiungete alla farina,amalgamando bene. Prendete generose cucchiaiate di questa mistura e mettetele sulle prugne a regolare distanza tra loro. Infornate a 180 gradi per 30-40 minuti o finchè la superficie non sia dorata. Fate raffreddare, spolverate di zucchero a velo e – per servirlo proprio all’americana – presentate con una pallina di gelato alla vaniglia.

Annunci