Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il Nord Dakota è uno dei 50 stati americani,popolato per la maggioranza da persone di origine scandinava,con una prevalenza di norvegesi e svedesi.Ci ho abitato per qualche anno ed ho imparato il significato della parola “freddo” con temperature che sfioravano,a volte,i 40 gradi sottozero.Si stava molto in casa,come si può immaginare,ma la vita quotidiana procedeva normalmente,era solo necessario un po’ di attenzione nel vestirsi quando si usciva,per il resto,in casa si stava a mezze maniche.Ci si faceva molte visite gli uni con gli altri e una tradizione svedese che ho assaggiato ed imparato a riprodurre è il “Visiting Cake” (la torta delle visite), facilissimo e squisito.

VISITING CAKE SVEDESE

230 gr zucchero – 2 uova grandi – la scorza di 1 limone grattugiata – un pizzico di sale – 1 cucchiaino di vaniglia – 230 gr farina – 110 gr burro sciolto – 70 gr mandorle tostate a fettine

Riscaldare il forno a 185 gradi ed imburrare una teglia di ferro pesante (vanno bene anche le teglie normali). In una terrina mettete lo zucchero con la scorza di limone grattugiatae mescolate con le dita finchè lo zucchero si sia inumidito ed aromatizzato.Unite poi le uova – una alla volta – e amalgamate bene.Aggiungete poi il sale e la vaniglia, e infine la farina. Per ultimo unite il burro liquefatto e mescolate bene.Versate il composto nella teglia imburrata,spargete le lamelle di mandorle sulla superficie e spolverate con un po’ di zucchero. Infornate per 30 minuti o finchè il dolce sia dorato.

Annunci