Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Prima di ricominciare a raccontare la storia della famiglia e a presentare altri ritratti associati a ricette, continuiamo con qualche altra pietanza estiva che ci aiuti a superare il caldo assicurando comunque tanto gusto e una nutrizione salutare.

Un’altra delle ricette provenienti dalla cucina della nonna Maria sono i pomodori ripieni di cozze,che già dal nome parlano di ferie d’agosto, ma che nel sapore sono capaci di suonare una melodia d’estate alle papille gustative.

POMODORI RIPIENI DI COZZE

1 kg di cozze – 8 pomodori medi – 4 acciughe – un cucchiaio di capperi – 100 gr olive nere denocciolate – 2 spicchi d’aglio – 300 gr di cubetti di pane tostato (che potete fare voi tagliando a pezzetti e tostando una decina di fette di pancarrè) – olio,sale,pepe – prezzemolo

Raschiate e lavate bene le cozze. Mettete uno spicchio d’aglio e un cucchiaio d’olio in una pentola bassa e unite le cozze.Fatele aprire a fuoco vivo scartando quelle che non si aprono.Spegnete il fuoco ed estraete i molluschi dalle valve,riservando il liquido di cottura. Tritate aglio,acciughe,prezzemolo ,olive e capperi e metteteli in una terrina.Unite i cubetti di pane tostato,il liquido di cottura delle cozze,il sale e il pepe, e mescolate bene per amalgamare il tutto. Lavate i pomodori e togliete loro la calotta superiore.Svuotateli e salateli all’interno.Riempiteli con le cozze fino a metà e poi completate con uno o due cucchiai della mistura di pane.Disponeteli in una pirofila unta di olio, irrorate con qualche cucchiaio di olio e infornate a 200 gradi per almeno una ventina di minuti.

In caso la mistura di pane vi sembrasse troppo asciutta,aiutatevi con qualche cucchiaio di vino bianco.

Servite questi pomodori con patatine fritte o con un risotto per affiancare alle proteine delle cozze e le vitamine dei pomodori la quantità di carboidrati che completi il pasto.

Buon appetito!

Annunci