Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Ingredienti ed istruzioni:

1 kg di fragole – 300 gr di zucchero – 1 bottiglia di Marsala secco – 1 bicchiere di alcool da frutta

Innanzitutto scegliete solo fragole sode,sane e perfette, scartando i frutti che non vi sembrano buoni. Lavate le fragole a pioggia, senza lasciarle in acqua, poi scolatele e mettetele ad asciugare su un telo pulitissimo. Quando sono asciutte, mondatele con attenzione del picciolo e delle foglioline. In un vaso dal collo largo che avrete sterilizzato prima dell’uso (basta bollirlo – insieme anche al tappo di chiusura – in acqua per 15 minuti e asciugarlo all’aria) cominciate a sistemare a strati le fragole intervallando con una manciata di zucchero ogni strato di frutti. Quando avrete terminato le fragole e lo zucchero versate nel vaso quasi tutto l’alcool da frutta ( lasciatene una goccia per sterilizzare la chiusura) e poi abbastanza Marsala da coprire totalmente le fragole. Pulite l’imboccatura del vaso con un telo e il po’ di alcool rimasto e chiudete bene. Riponete in luogo fresco e buio per almeno 2 mesi. Lascio alla vostra fantasia come etichettare queste creazioni.

NOTA: con lo stesso procedimento potete conservare  i chicchi di uva o le albicocche.Fate sempre attenzione a scegliere frutti perfetti e non molli o guasti. Nel caso non vi piacesse il sapore del Marsala, potete sostituire con del buon Sherry o del Madera o Porto.

Ricordate anche che lo sciroppo alcoolico di queste conservazioni, una volta aperte, non va buttato ma utilizzato come bagna per le torte allungandolo con acqua e zucchero.

Annunci