Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ vero che i pelati, anche di buona fattura, si trovano in ogni supermercato, ma è altrettanto vero che quelli che ci facciamo da soli hanno un sapore che non può essere sorpassato. Non si fanno più le “bottiglie di pomodori” come accadeva una volta, ma la preparazione dei pomodori pelati ancora resiste. Eccomi quindi con le istruzioni, per le quantità regolatevi da soli, tenendo presente che in un barattolo da mezzo chilo ci vanno almeno 6 pomodori piccoli o 4 belli grandi.

ISTRUZIONI:

Innanzitutto scegliete pomodori belli, sani, sodi, di polpa carnosa, e scartate assolutamente qualsiasi frutto non perfetto o che presenti qualche impurità. Sterilizzate bene i vasi e i coperchi che utilizzerete per la chiusura. Munitevi di giornali (quotidiani) vecchi e di qualche straccio e poi di un pentolone in cui bollire i barattoli pieni.

Mettete al fuoco una pentola con abbondante acqua e portate ad ebollizione. Nel frattempo,togliete il picciolo e lavate benissimo i pomodori in acqua corrente, poi fate un taglio a croce sulla pelle dei pomodori nella parte inferiore, questo vi aiuterà nel pelarli. Immergeteli nell’acqua che bolle a pochi per volta facendoli cuocere non più di due minuti e poi toglieteli con una schiumarola mettendoli a raffreddare su un piano inclinato (sul lavello della cucina). Dopo di che pelate ad uno ad uno i pomodori sitemandoli nel contempo nei barattoli sterilizzati e perfettamente asciutti. A lavoro finito aggiungete qualche foglia di basilico per ogni barattolo e chiudete benissimo. Incartate i barattoli in un foglio di giornale e poi adagiateli in un pentolone sul cui fondo avrete messo qualche straccio vecchio per attutire le vibrazioni della bollitura. Coprite con acqua tiepida e portate ad ebollizione contando almeno 30 minuti dall’inizio della bollitura per una perfetta sterilizzazione. Lasciate raffreddare i barattoli nel pentolone con l’acqua per almeno 24 ore e poi toglieteli, scartateli,asciugateli ed etichettateli. Conservate in luogo buio e fresco. Andrebbero consumati entro un anno.

Con lo stesso procedimento potete preparare anche la salsa di pomodoro, basterà passare i pomodori prima di riempire i barattoli.Poi il procedimento resta tutto uguale. Così come potete riempire i barattoli con pomodorini ciliegini o a grappolo lavati e tagliati a metà,senza neppure i due minuti di bollitura e procedere poi alla bollitura come detto sopra. Ci sono persone, inoltre, che preparano sia la salsa che i pelati con aromi vari come il prezzemolo,le carote o il sedano.Sono variazioni che potrebbero piacere, io ve l’ho detto,! ma i miei ricordi profumano solo di pomodori e basilico.

Advertisements