Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il mio primo lavoro l’ho svolto a Sorrento, perla della Penisola Sorrentina che sa offrire giornate indimenticabili ai suoi visitatori e sa essere un’ottima base di partenza per escursioni nel circondario che conta bellezze come la Costiera Amalfitana,Capri,Pompei e Napoli, solo per citarne qualcuna. Giungevo a Sorrento ogni mattina con la mitica Circumvesuviana da Castellammare – 20 minuti –  e insieme agli amici di treno ci si fermava per la colazione in un bar, prima che ciascuno raggiungesse il proprio impiego. E’ sempre rimasto nella mia mente l’aroma di quei pasticcini alle noci e caffè di cui sembravo non averne mai abbastanza e perciò chiesi alla nonna Maria se ne conoscesse la ricetta ( ma che domande!!!) . Detto, fatto! e da allora ogni volta che ne mangio, rivivo le giornate sorrentine, le passeggiate al Corso Italia, il gusto del caffè pomeridiano al Fauno, in piazza.

PASTICCINI SORRENTINI   (12)

100 gr farina – 100 gr zucchero a velo – 2 uova – 100 gr burro – 50 gr noci tritate –  1/2 bicchierino di rum –  12  mezzi gherigli di noce -pirottini di carta rotondi e di bordo basso

Guarnizione: 100 gr zucchero a velo – 1/2 tazzina di caffè fortissimo

Preriscaldate il forno a 185 gradi. In una terrina montate il burro con lo zucchero e quando avrete una crema molto consistente unite, una alla volta, le uova, poi il rum, poi la farina e infine le noci tritate. Distribuite il composto nei pirottini di carta e infornate per almeno 20 minuti, facendo la prova stecchino per assicurarvi della cottura. Nel frattempo preparate la glassa al caffè mescolando i 100 gr di zucchero a velo con il caffè espresso forte. Quando i dolcetti saranno raffreddati, guarniteli con la glassa al caffè e poi decorateli con un mezzo gheriglio di noce.

NOTA: nel caso la glassa indurisce,aggiungete una goccia d’acqua o di altro caffè, ma ricordate di lavorare sempre con una glassa riscaldata per ottenere i risultati migliori. I dolcetti non vanno tolti dai pirottini di carta una volta cotti ma si servono nel contenitore di cottura.

 

 

 

Annunci