Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Chi amministra un blog ha la possibilità, ogni volta che lo apre, di vedere quali sono state le domande sui motori di ricerca che hanno condotto i visitatori proprio su questo sito. Le domande riguardanti ricette, prodotti, spezie, maniera di cucinare, stagionalità,pesi e misure e quant’altro sono frequentissime e talvolta molto fantasiose. Volendo tener fede al vecchio detto “Anno nuovo, vita nuova” , mi piacerebbe aggiungere due piccoli spazi a questo blog che, mi auguro, troverete interessanti. Uno è in risposta alle domande che trovo ogni mattina e l’altro saranno piccole pillole d’informazioni riguardo il cibo. Li trovate sulla destra della pagina in seconda e terza posizione a scendere, subito dopo il “Cibo per la mente…”.

Per oggi, vi propongo la Bisque di gamberi, che è una pietanza delicatissima per il palato ed elegante al punto da poter essere servita durante un pranzo o una cena con ospiti.

 BISQUE DI GAMBERI     ( 4 )

Mezzo litro brodo vegetale – 50 gr burro – 30 gr farina – 500 gr gamberi (peso già sgusciati e puliti) freschi o congelati – prezzemolo – sale e pepe – erba cipollina

In una pentola fate sciogliere il burro e poi unitevi la farina amalgamando bene, poi unite il brodo caldo con il fuoco basso e con la frusta mescolate benissimo per evitare che si formino grumi ( che comunque si scioglieranno mentre continuate a mescolare). Alzate poi il fuoco e portate ad ebollizione e quindi aggiungetevi i gamberi. Cuocete per una decina di minuti mescolando spesso. Estraete dalla minestra i gamberi (lasciandone 12 per decorazione dei piatti) e metteteli nel frullatore facendoli ridurre a crema che rimetterete in pentola. Regolate di sale e pepe, aggiungete del prezzemolo tritato e spegnete il fuoco. Quando servirete la minestra, per ogni piatto decorate con 3 gamberi e un po’ di erba cipollina.

Annunci