Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Forse avrò avuto cinque anni quando ho assaggiato per la prima volta lo zuccotto restandone completamente conquistata. Accadde nel pomeriggio in cui mi fu scattata la fotografia a lato, dove, come si può vedere, non ero proprio di ottimo umore!… ma si sa che un bambino dimentica subito le piccole delusioni quotidiane in cambio di un dolce o di un gelato. E cosa c’è di meglio di una torta che racchiude il gelato al suo interno?…di sicuro non ho più dimenticato il sapore dello zuccotto e, da grande ho apprezzato anche la struttura dei vari sapori che lo compongono. A seguire la ricetta per un dolce di grande prestigio ma facilissimo da preparare, specie in estate quando proprio l’accensione del forno è lontanissima dai nostri pensieri.

ZUCCOTTO CLASSICO

1 confezione savoiardi – una terrina a cupola – 200 gr gelato al cioccolato – 200 gr gelato stracciatella -2 tazzine caffè espresso zuccherate – 3 meringhe – 1 bicchierino brandy – 100 gr lamponi per decorare (oppure panna montata)

Cominciate con unire il brandy al caffè espresso e preparare mezzo bicchiere di acqua con zucchero. Con questi liquidi bagnate i savoiardi e poi rivestite le pareti della terrina a cupola senza dimenticare il fondo. Sbriciolate le meringhe e unitene i pezzettini al gelato al cioccolato mescolando bene. Versate il gelato nella terrina rivestita di biscotti e poi unite anche il gelato di stracciatella. Livellate bene e chiudete con altri savoiardi imbevuti di caffè. Mettete in freezer per almeno 3 ore e prima di servire decorate con lamponi freschi o con panna montata.

Annunci