Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dalla Svezia alla Toscana per un’altra serata che ci  assicuri la giusta nutrizione senza che il caldo la faccia da padrone (voilà! anche la rima!…)…

Una panzanella arricchita da salmone affumicato o da tonno al naturale o da formaggio feta che sarà poi seguita da pesche al forno come frutta e dolce insieme. Un buon vino bianco sarebbe degno accompagnatore di questa cenetta al fresco……

PANZANELLA  (4)

1/2 kg ciabatta anche raffermo – 3 pomodori – mezzo cetriolo – 1 peperone giallo – 1 cipolla media di Tropea – una manciata di olive nere denocciolate- 1 cucchiaino di capperi –  basilico – sale e pepe – olio d’oliva – 3 cucchiai di buon aceto rosso

Fate a pezzetti regolari e uniformi il pane, i pomodori, il cetriolo, la cipolla e il  peperone, e mettete tutto in una terrina per almeno un’ora così che i sapori si amalgamino tra loro. Al momento di servire, unite le olive e i capperi e poi condite con sale,pepe,olio e aceto mescolando bene. Aggiungete poi – a seconda del vostro gusto – il salmone affumicato in fettine oppure il tonno o il formaggio feta. Vino bianco da bere.

PESCHE  AL FORNO   (4)

4 belle pesche gialle – 100 gr amaretti sbriciolati – 50 gr burro – 1 tuorlo d’uovo – un pizzico noce moscata – 50 gr noci o nocciole o pinoli tritati

Portate il forno a 200 gradi. Ungete la teglia con un po’ di burro. Mescolate amaretti,nocciole,burro fuso e tuorlo d’uovo aromatizzando con noce moscata. Aprite le pesche a metà e scartate il nocciolo centrale riempiendo la cavità con cucchiaiate del composto di amaretti e pressando bene. Allineate le pesche nella teglia e infornate per 15 o 20 minuti. Servite con panna montata o gelato di crema. Ottimo dessert veloce anche per pranzi o cene eleganti.

Annunci