Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Si fa presto a criticare gli zucchini come scialbi, con poco o niente sapore, e con poche possibilità di trasformarli. Invece, sono proprio gli zucchini che, insieme alle melenzane e ai peperoni, sono una miniera di idee per i pasti estivi e per la conservazione invernale che ci riporta i profumi e i sapori dell’estate. Oggi  3 ricette facili facili per la valorizzazione e l’apprezzamento di un vegetale versatile come pochi altri.

Cominciamo con un’insalata molto fresca e appetitosa, semplicissima e veloce da preparare:

Zucchini piccoli o medi – parmigiano reggiano – sale,pepe,olio d’oliva – menta e basilico – limone

Con una mandolina affettate sottilmente, nel senso della lunghezza, gli zucchini ben lavati e spuntati. Tritate menta e basilico e aggiungeteli agli zucchini. Condite con sale,olio,pepe e limone spremuto, grattugiandone la scorza sull’insalata. Prima di servire ricoprite con lamelle di parmigiano.

Le frittelle di zucchini sono una di quelle ricette per quando non si ha nulla da preparare e il frigo langue. Per ottenere una decina di frittelle utilizzate quanto segue:

2 zucchini – 2 uova – 2 cucchiai farina – 1 cucchiaio parmigiano grattugiato   (o altro formaggio) – 1 cipollina – sale – pepe – olio per friggere

Tritate finemente la cipollina e poi tritate con una grattugia a fori larghi anche gli zucchini. Unite zucchini e cipollina, aggiungete uova, sale e pepe, parmigiano e farina, e mescolate bene. Fate scaldare l’olio per frittura e poi versate in padella cucchiaiate del composto di zucchini a formare le frittelline. Fate dorare da entrambe le parti e servite calde o fredde.

La ricetta che segue è per la conservazione degli zucchini secondo la ricetta di Maria Grazia ( chi segue questo blog conosce la donna sprint che lei è, altrimenti cliccate su RITRATTI a fianco, nelle categorie, oppure digitate Maria Grazia nella ricerca).

1 kg zucchini puliti,lavati e spuntati – 1 lt aceto bianco – 1 lt acqua – sale – aglio – peperoncino – menta – 100 gr capperi –

Tagliate a rondelle sottili gli zucchini e metteteli in uno scolapasta salando ogni strato che farete. Mettete un piatto e un peso sopra il piatto e lasciateli per almeno 8 ore a perdere acqua. Mettete poi a bollire un litro di acqua e un litro di aceto ASSOLUTAMENTE senza sale e poi sbollentatevi le rondelle di zucchini per almeno 6 minuti. Scolate e fate sgrondare e raffreddare. Tritate i capperi dissalati, l’aglio e il peperoncino e la menta secondo il vostro gusto, e poi mescolateli alle rondelle di zucchini fredde. Riempite i vasetti fino ad un paio di cm dall’orlo e coprite con olio d’oliva o di semi. Chiudete e conservate in luogo fresco e buio per almeno un mese prima di assaggiare .

Annunci