Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

E’ il periodo dell’anno in cui ci accingiamo a conservare le fragranze dell’estate da ritrovare sulla nostra tavola nel resto dell’anno. La nonna e la mamma producevano tante marmellate e confetture con la semplicità della frutta fresca e dello zucchero. Da qualche tempo, mi diverte accostare sapori improbabili e spezie che non sempre vengono utilizzate con il gusto dolce. Vi propongo, per i prossimi giorni, qualcuna di queste marmellate particolari sperando che vi diano una mano a produrre qualcosa di diverso ma  molto stuzzicante per le colazioni ( o le merende oppure i dopo cena con i formaggi) dei mesi a venire…

Cominciamo con la marmellata di pere al rosmarino. Poi seguiranno, ogni paio di giorni, anche altre confetture…

MARMELLATA PERE al rosmarino

600 gr pere estive – 300 gr zucchero – 1 mazzetto rosmarino – 1 garza – 1 limone

Utilizzate solamente pere intatte e mature. Lavatele benissimo e poi sbucciatele ed asportate il torsolo. Fatele a pezzetti regolari e via via copritele con il succo del limone per evitare che anneriscano. Mettete tutto dentro una pentola di ACCIAIO, ricoprite con lo zucchero, mettete il rosmarino in una garza legata e unitelo alla frutta. Portate ad ebollizione e fate cuocere per almeno un’ora. Dopo di che fate la prova piattino, nel senso che mettete una goccia di marmellata su un piatto in obbliquo: se la goccia sta ferma la marmellata è pronta, se essa scivola la marmellata deve cuocere ancora un po’. Quando la marmellata è pronta, scartate la garza con il rosmarino, e versatela dentro i vasetti sterilizzati, poi chiudete e mettete sottosopra per creare il sottovuoto. Se non volete maneggiare la marmellata bollente, fatela raffreddare poi la mettete nei vasetti sterilizzati e prima di chiudere ermeticamente dovete passare dell’alcool da frutta sul bordo del vasetto. ( Io vi consiglio il sottovuoto…).

Nei prossimi giorni troverete la ricetta per la marmellata di pesche al peperoncino, quella ai frutti di bosco e vaniglia, quella al melone e cannella e, infine, quella di prugne alla salvia……….

Annunci