Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

MARMELLATA di MELONE alla cannella

1 kg di melone, peso pulito da scorza e semi – 500 gr zucchero – 2 limoni – 2 cucchiai cannella o due stecche

Riducete la polpa di melone a pezzetti piccolissimi e ricopritela di zucchero e di scorza di limoni grattugiati. Unite anche il succo dei limoni e fate riposare per un paio di ore. Poi mettete tutto in una pentola aggiungendo i 2 cucchiai di cannella in polvere o le stecche, e cuocete per almeno un’ora e mezza ( fa sempre fede la prova piattino). A cottura ultimata versate la marmellata nei vasetti sterilizzati e chiudete ermeticamente, mettendo poi gli stessi capovolti a raffreddare per creare il sottovuoto di conservazione. Etichettate e riponete in luogo fresco.

Questa è una marmellata insolita e di gusto molto delicato. Non piace a molte persone, che faticano a ritrovarvi il sapore del melone. Noi la mangiamo con piacere a colazione, specie su pane o biscotti dal sapore non troppo marcato. Se volete, potete sostituire la cannella con una spezia di vostro gradimento. Un anno l’ho prodotta aggiungendo due bicchierini di liquore Strega ad un po’ (alla fine della cottura) e due bicchierini di Amaretto ad un altro po’. Erano molto buone anch’esse, ma il connubio con la cannella sembra essere quello vincente, almeno per quanto ci riguarda…

Advertisements