Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il burro di arachidi sta agli americani come la Nutella sta agli italiani. Detto questo però, va anche chiarito che noi possiamo mangiare un panino con la Nutella – che sta diventando popolarissima anche qui negli USA –  e via, mentre un panino con il burro di arachidi richiede il supporto di una marmellata: infatti nessuno mangia il burro d’arachidi da solo ( tranne alcune persone , ma anche da noi c’è chi mangia la Nutella a cucchiaiate). Il panino con il burro d’arachidi e la marmellata è l’elemento fisso per il pranzo in ogni cartella scolastica americana, a cui si aggiunge frutta e una bevanda. Le mie figlie ne hanno mangiato a quintali e poi, quando “abbiamo” scoperto il panino burro d’arachidi e Nutella, ci si sono aperti davanti agli occhi orizzonti infiniti. Ma, per rimanere nella “cucina americana”, oggi vi propongo una variazione del classico panino che sposa il burro d’arachidi alla voglia di torta… Calorie??? moltissime, ma la vitamina E contenuta nelle arachidi e la bontà del prodotto finito ci faranno passare anche su qualche caloria in più, ne sono sicura!!!

QUADROTTI  al burro d’arachidi e marmellata  ( circa 20 )

200 gr burro normale – 330 gr zucchero (di cui 200 bianco e 130 di canna) – 1 cucchiaino estratto vaniglia- 2 uova – 400 gr burro d’arachidi – 675 gr farina – 1 cucchiaino lievito per dolci – 2 cucchiaini sale – 500 gr marmellata (mirtilli,fragola,uva, ecc.) – 150 gr arachidi tostate salate

Nella planetaria mettete il burro bianco e lo zucchero e montate per un paio di minuti. Aggiungete poi la vaniglia e le uova e mescolate bene. Unite ora tutto il burro di arachidi e mescolate. Mischiate tra loro la farina,il lievito e il sale e poi aggiungete questo composto al composto di burro mescolando bene. Imburrate una teglia da forno bassa e foderatela di carta forno lasciando trasbordare la carta che fungerà da maniglie per sollevare la torta dopo la cottura. Sulla carta forno versate i 2/3 dell’impasto e stendetelo bene su tutta la superficie della teglia. Su di esso spalmate la marmellata di vostro gusto e poi con il rimanente impasto fatene dei mucchietti che metterete sopra alla marmellata equamente distanziati tra loro. Tritate grossolanamente le arachidi tostate e versatele sulla superficie. Infornate a 180 gradi per 45 minuti. Fate poi raffreddare, togliete dalla teglia aiutandovi con la carta forno e tagliate in quadrotti. Conservate fino a 10 giorni in un contenitore ( in frigo anche qualche giorno di più).

Ottimi come merenda per i bambini, piacciono moltissimo anche agli adulti e, spesso, rappresentano  un pasto veloce o uno snack in mezzo alla giornata. Non nascondo che a colazione sanno dare l’energia necessaria per cominciare la giornata. Spero che abbiate voglia di provare e poi di farmi sapere le vostre impressioni… Ho notato che da tempo, ormai, il burro d’arachidi è presente anche nei supermercati italiani e quindi è possibile  provare qualche ricetta tipica americana… non mancheranno poi le ricette di muffins, biscotti e altre golosità con questo burro – che sarebbe meglio chiamare crema –  dalla grande versatilità.

Annunci