Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Il jazz è un’altra delle mie passioni. E’ la musica che accompagna molte mie serate, quando la televisione tace, la casa è tranquilla, e la compagnia di un libro trasforma un divano qualunque nell’aliante che plana oltre le frontiere della fantasia, dentro un mondo sereno come i miei desideri…..

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Stasera, per rendere questi attimi perfetti, ci aggiungiamo una fetta di torta, come carburante dei sogni in movimento…

TORTA DI MAIS CON FRUTTI DI BOSCO

500 gr more, lamponi e mirtilli/ribes – 250 gr farina bianca – 150 gr farina di mais – 5 foglie basilico (o menta) – 2 cucchiaini lievito per dolci – un pizzico sale – 2 uova – 110 gr zucchero – 150 gr latte – 75 gr olio d’oliva – 80 gr zucchero a velo – 1 limone

Riscaldate il forno fino a 180 gradi. Imburrate bene una teglia rotonda di almeno 18 cm di diametro e poi foderatela con carta forno che imburrerete altrettanto. Mettete sul fondo della teglia la metà dei frutti misti di bosco che avrete lavato ed asciugato. Mettete in attesa.

In una terrina mescolate la farina bianca con il mais, il basilico (o la menta) spezzettato, il lievito e il sale. In un altro recipiente sbattete insieme le uova, l’olio, il latte e lo zucchero. Aggiungete poi questi ingredienti liquidi a quelli secchi e mescolate bene affinchè tutto sia amalgamato completamente.

Versate ora il composto nella teglia al di sopra dei frutti di bosco e livellate bene. Infornate per 50 minuti e fidatevi della prova stecchino per la cottura. Raffreddate nella teglia per una decina di minuti e poi passate la lama di un coltello intorno ai bordi della torta per assicurarvi che si stacchi dalla carta forno. Invertite la torta su un piatto di servizio. Mescolate lo zucchero a velo con il succo di mezzo limone e la scorza grattugiata ottenendo una crema liquida. Mettete il resto dei frutti di bosco sulla torta e coprite il tutto con la cremina di zucchero e limone facendola penetrare bene nel dolce ancora tiepido.

La menta è un ottimo sostituto del basilico in questo dolce. Entrambe le versioni sono buonissime.

2 Marzo 2012 – NOTA: Ho fatto questo dolce anche ieri,per ospiti a pranzo, con una variante che è piaciuta molto. Siccome non avevo nè menta e nè basilico che mi soddisfacessero, ho sostituito con scorza di limone grattugiata e un bel mezzo bicchiere di limoncello nell’impasto. Variante vincente e graditissima.

Annunci