Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

… o per dei giorni, direi!

Succede.

Talvolta succede di sentirsi svuotati di idee, di parole e di cose da dire o da raccontare.

Ne ho approfittato per passeggiare, per raccogliere ortaggi in giardino, per riordinare ricette e poesie ( e idee!), per cucinare, fare fotografie,dormire ( oh sì!…),fare viaggi nella memoria e dipingere,… insomma, per dedicare un poco di tempo a me stessa ricaricando le batterie.

Sono di nuovo qui, con una ricettina per preparare la pasta con i piselli dolcissimi del giardino, così come la faceva la mia mamma per celebrare il mese di Maggio, preludio dei sapori dell’estate…

********************************************

PASTA E PISELLI     ( 4 )

300 gr piselli sgranati – 150 gr pancetta magra – 1 cipollina – 4 cucchiai olio d’oliva – 300 gr farina – 2 uova grandi – un pizzico sale – 100 gr parmigiano grattugiato

Per prima cosa fate la fontana con la farina, unite il pizzico di sale e le due uova e impastate per ottenere una pasta morbida ed elastica che farete riposare per almeno mezz’ora. Poi stendetela e ricavatene dei rombi o dei maltagliati che metterete in attesa su un canovaccio spolverato di farina.

In una pentola mettete l’olio, unite la cipollina tritata fine e la pancetta a dadini. Fate soffriggere per qualche istante e poi unite i piselli sgranati e lavati. Regolate di sale e poi unite acqua fino a coprire di un paio di dita il contenuto della pentola. Fate cuocere per almeno una mezz’ora.

Unite i maltagliati di pasta all’uovo e portate a cottura. Prima di servire spolverate con abbondante parmigiano e un pizzico di pepe.

Una variante molto gustosa è quella di far saltare piselli, cipollina e qualche punta di asparago in olio d’oliva e vino bianco, e, con questo intingolo, poi condire delle farfalle di pasta, spolverando tutto con dell’ottimo parmigiano.

A voi la scelta, i piselli sono uno di quegli ortaggi che risolvono sempre egregiamente il dilemma del pasto…

Annunci