Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo la chiusura definitiva della pasticceria, i nonni pasticceri – come tutte le persone che hanno avuto a che fare con il pubblico – non uscivano molto spesso, sebbene il nonno Salvatore non rinunciasse – nelle giornate serene – alla sua passeggiata mattutina insieme agli amici di una vita. Sempre elegantissimo – fino alla piu’ tarda eta’ –  nei suoi completi azzurri o grigi, sempre complimentati dalle sue amatissime cravatte di seta, – ho pensato spesso che se non fosse stato pasticcere aveva il portamento e il fascino di un modello vecchio stile.

La nonna Maria preferiva l’atmosfera della casa e dal suo regno privato, la cucina, continuava a deliziarci con pietanze e dolci indimenticabili. La domenica pomeriggio, qualunque fossero gli impegni, non mancava mai una visita ai nonni dove trovavamo sempre una sorpresa che addolciva il tramonto del giorno di festa e ti “parlava” una volta in piu’ dell’amore dei nonni.

Avendo gia’ annotato la ricetta del Pan di Spagna, aggiungiamo quella della Crema pasticciera per poter poi realizzare la Zuppa Inglese Napoletana, ricordo di molte domeniche dai nonni.

CREMA PASTICCIERA

90 gr di farina – 400 gr di zucchero – 4 tuorli d’uovo – 1 lt di latte – una stecca di vaniglia

In una terrina mettete lo zucchero e la farina a mescolateli bene. Aggiungete poi i 4 tuorli d’uovo e cominciate ad amalgamarli con lo zucchero aiutandovi con qualche goccia di latte. Fate attenzione a non creare grumi. Piano piano aggiungete tutto il latte e la stecca di vaniglia. Trasferite il composto in una pentola e, sempre continuando a girare con una frusta o un cucchiaio di legno, portate a cottura completa su un fuoco moderato ( circa 20 minuti) o finche’ la crema non si sia addensata. Togliere dal fuoco, eliminare la stecca di vaniglia e fare raffreddare completamente prima di usare. ( per evitare che si formi una pellicola sulla superficie della crema,coprite con pellicola trasparente a contatto con la crema).

ZUPPA INGLESE    ( 4-6 persone)

500 gr Pan di Spagna tagliato a fette – Crema pasticciera – 2 bicchierini di rum – 150 gr di cioccolata grattugiata – 50 gr di canditi a pezzetti piccoli –  Meringa cruda (4 albumi montati con 150 gr di zucchero a velo) – zucchero a velo

In un piatto mettete le fette di pan di spagna e irroratele con uno sciroppo di acqua,zucchero e rum.Mescolate la cioccolata grattugiata e i canditi alla crema pasticciera riservando qualche cucchiaio di crema senza nulla per il fondo del piatto di servizio. In un piatto di servizio che puo’ andare in forno versate un po’ di crema pasticciera e su questa allineate meta’ delle fette di pan di spagna, aggiungete la crema ripiena di cioccolata e canditi e l’altra meta’ delle fette di pan di spagna. Ricoprite tutto con la meringa cruda e spolverizzate con un po’ di zucchero a velo. Infornate a 150 gradi fino a che la meringa imbrunisce. Raffreddare prima di servire.

( si puo’ sostituire l’uso del rum con uno sciroppo di acqua, zucchero e vaniglia o succo d’arancia o cannella )

*************************************************************

Following is the recipe for the Pastry Cream and for the English Trifle, memory of many Sundays at Grandma’s house.

PASTRY CREAM

1/4 lb flour – 1 lb (minus 2 tbsp) sugar – 4 yolks – one quart of milk – 1 vanilla bean

Put sugar and flour in a bowl and mix them well. Add the 4 yolks and start mixing halping the process with a little milk.Add the rest of the milk slowly and making sure not to form lumps. Transfer everything in a pot, add the vanilla bean and stirring constantly with a whisk or a wooden spoon cook the custard until it thickens (about 20 min). Remove from stove, discard the vanilla bean and cool completely before using. To avoid the forming of a film on the surface of the custard place  a piece of plastic wrap in contact with it.

ENGLISH TRIFLE NAPLES STYLE     (4 – 6 people)

1 1/4 of sponge cake cut in thick slices – Pastry Cream – 1/2 cup of Rum – 1/4 lb grated dark chocolate – 3 oz  of candied fruit cut in small pieces – Raw meringue (made with 4 egg whites and  6 oz  powdered sugar beaten until stiff peaks form) – powdered sugar

In a plate put the slices of sponge cake and wet them with a syrup of water,sugar and rum.Reserve 5 or 6 tbsp of pastry cream and mix the rest with the grated chocolate and the candied fruit. In a serving plate that can withstand heat and can go in the oven put the reserved pastry cream, on top place half of the slices of wetted sponge cake, add the pastry cream with chocolate and candies, finish with the rest of sponge cake. Cover with the merengue and sprinkle with some powdered sugar. Place in a preheated oven at 250F until the merengue browns. Cool before serving.

(the rum can be substituted with vanilla, orange juice on cinnamon – in this last case increase the amount of water)

Annunci