Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

bambini in spiaggia

Partimmo di sera tardi, per viaggiare con l’aria fresca, diceva papà. Il giorno prima era stato quello della mia Prima Comunione ed il regalo per questo avvenimento e per la promozione in quinta elementare era proprio questa vacanza, così desiderata e voluta dalla mamma. La destinazione fu Cervia, sulla costa romagnola, e l’alloggio fu presso una di quelle pensioni a conduzione familiare con i cui gestori abbiamo tenuto i contatti fino a qualche anno fa.

Fu un mese di Luglio splendido. Pieno di sole, di giochi, di spiaggia, di passeggiate e di gelati. Un periodo di tempo insieme a mamma e papà senza le distrazioni del lavoro e degli impegni quotidiani. La spiaggia la mattina, il riposo pomeridiano e le letture in pineta al pomeriggio. Uno scorrere del tempo dettato solo dal godersi la compagnia reciproca, in una dimensione fuori dalla realtà.

Ho imparato a nuotare quell’estate. A leggere, a passeggiare in silenzio, a comprendere il valore di una mano stretta al posto di tante parole inutili. La vita mi ha regalato un mese intero di “mamma e papà” che è ancora qui, nella memoria e nel cuore, solido pilastro della mia esistenza.

*****************************************

Le serate dopo il passeggio si concludevano invariabilmente nel giardino privato dei proprietari della pensione e alla signora Franchina non dispiaceva mai accendere la brace e preparare lo spuntino di mezzanotte, non di rado a base di carne e verdure arrosto. Da quella esperienza ho ricavato molte delle ricette che mi sono inventata negli anni. Oggi, per voi, una ricetta che avvicina Oriente ed Occidente nel gusto e nella preparazione.

spiedini e tzatziki

SPIEDINI DI MANZO MARINATO CON SALSA TZATZIKI     ( 4 )

800 gr manzo Kobe ( se non trovate il manzo Kobe,usate la parte più vicina al filetto, deve essere una carne tenera ma con una buona marmorizzazione che ne esalta il gusto in cottura)  a pezzi grossi –  200 gr funghi – 2 peperoni, uno rosso e uno giallo –  100 gr zenzero – 1 limone – peperoncino – sale – olio d’oliva

Per la salsa : 500 gr yogurt greco – 1 cetriolo – 3 spicchi aglio – sale – 4 cucchiai olio d’oliva – qualche fogliolina di menta e di aneto, tritate –  2 cucchiai di aceto

Per prima cosa metteremo a marinare la carne e prepareremo la salsa tzatziki.

Per la carne mettiamo i pezzi di manzo in una terrina con 4/5 cucchiai di olio, la scorza grattugiata del limone e il suo succo filtrato, il sale, il peperoncino e lo zenzero grattugiato. Nella stessa terrina uniamo anche i funghi puliti e i peperoni a pezzi. Copriamo e lasciamo marinare in frigo per almeno 4 ore, rigirando di tanto in tanto.

Per la salsa tzatziki dovremo lavare bene un cetriolo e poi, dopo averlo asciugato, lo grattugeremo raccogliendo il composto in un colino per fargli perdere l’acqua di vegetazione. Dopo di che lo mescoleremo allo yogurt insieme con il sale, l’aglio ridotto in poltiglia o tritato finissimo, la menta e l’aneto, e ,alternativamente, aggiungeremo ora l’olio ora l’aceto. Mescoliamo bene e conserviamo in frigo per almeno 3 ore prima di servire.

Una volta preparata la brace ( ma va bene anche il forno o la piastra ) inseriamo negli spiedi i pezzi di carne alternandoli con le verdure e facciamo cuocere a temperatura elevata per pochissimi minuti. Serviamo con la salsa tzatziki e con un ottimo vino.