Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

hummingbird2

Ne avevo sempre sentito parlare e lo avevo visto sicuramente in televisione in quei documentari sulla natura che tanto piacevano sia a me che a mamma e papà, ma avevo sempre desiderato vederlo da vicino. Sto parlando del colibrì – hummingbird,come si chiama qui –  , il più piccolo uccello vivente che sbatte le ali ad una velocità impressionante per tenersi in equilibrio volante mentre sorbisce il nettare dai fiori.

hummingbird

Ebbene, stamattina sono stata testimone di questo piccolo miracolo! Stavo pulendo in giardino e già pregustavo la doccia ristoratrice dal caldo appiccicoso, quando mi giro e guardo verso l’ibisco attaccato alla recinzione. Il rumore era di quelli sottilissimi e appena percettibili, ma la visione è stata di quelle che rimangono nel cuore e nella mente. Elegante, bellissimo, leggero e colorato con tutte le sfumature dal beige al marrone con tocchi di color ruggine. Naturalmente! non avevo una macchina fotografica con me e comunque non avrei fatto un solo movimento per interrompere quel momento magico!………per cui le foto che vedete, specie la seconda, provengono dal web e sono frutto di una ricerca lunga e dettagliata per potervi offrire l’immagine che ho visto stamattina…………

Ma come andiamo a finire dal colibrì alle torte?……………ci andiamo perchè una delle prime torte che ho imparato a fare qui negli USA è proprio l’Hummingbird Cake che però noi chiamiamo “Torta Colibrì”, perchè suona meglio, vero? Negli anni, ho alleggerito gli ingredienti a seguito di uno stile di vita nutrizionale un po’ più salutare, rendendo così il dolce leggermente diverso dall’originale. Il suo nome, infatti, è dovuto al fatto che come il colibrì arriva dove si trova il nettare più dolce così le persone non sanno stare lontani da questa torta. La ricetta che vi pubblico è la mia con – tra parentesi – quali sono state le sostituzioni.

********************************************************

torta hummingbird

TORTA COLIBRI’     ( Hummingbird Cake)          (12)

1 ananas grande – 1 banana grande molto matura – 150 gr farina – 50 gr fecola – 150 gr zucchero – 2 uova – 125 ml olio vegetale (invece del burro) – 100 ml succo arancia (invece del latte)- 1 cucchiaino di lievito per dolci  e uno di essenza di vaniglia – burro per imburrare la teglia

Copertura e farcitura : 2 litri panna montata con poco zucchero o panna vegetale                           aromatizzata con la vaniglia.(invece di formaggio Philadelphia,zucchero a velo, vaniglia)………..a voi la scelta.

ananas fiori

La prima cosa da fare è pulire l’ananas e tagliarne delle fette sottilissime – una decina – da asciugare su un canovaccio pulitissimo e poi da disidratare nel forno per fiori schiacciati o nella teglia muffin per fiori còncavi.

fiori ananas

Se tagliate le fettine di ananas con uno spessore maggiore e con un coppapasta a forma di fiore ricaverete i fiori di ananas come la foto iniziale. Il centro di quei fiori è stato leggermente spennellato di miele e spolverato di zucchero granulare.

Per la confezione della torta mescolate farina,fecola,lievito e mettete da parte. Tagliate a pezzi piccolissimi il restante ananas e raccoglietene anche il succo.Riducete il poltiglia la banana matura. In una terrina sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete poi l’olio, la vaniglia e il succo di arancia. Unite ora l’ananas a pezzetti e la banana in purea, e cominciate anche ad unire il mix di farina, poco per volta. Dopo aver imburrato la teglia versatevi il composto e cuocete a 180 gradi per 45 minuti o finchè la prova stecchino non vi dirà della cottura avvenuta. Fate raffreddare su una gratella e poi dividete in due dischi. Farcite con la panna montata e poi ricoprite con la restante panna. Decorate con i fiori di ananas e servite freddo.