Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

chicago

Quelle come me regalano sogni,anche a costo di rimanerne prive.

Quelle come me donano l’Anima, perchè un’anima da sola

è come una goccia d’acqua nel deserto.

Quelle come me tendono la mano ed aiutano a rialzarsi,

pur correndo il rischio di cadere a loro volta.

Quelle come me guardano avanti,

anche se il cuore rimane sempre qualche passo indietro.

Quelle come me cercano un senso all’esistere e, quando lo trovano,

tentano d’insegnarlo a chi sta solo sopravvivendo.

Quelle come me quando amano, amano per sempre,

e quando smettono d’amare è solo perchè piccoli frammenti di essere

giacciono inermi nelle mani della vita.

Quelle come me inseguono un sogno

quello di essere amate per ciò che sono

e non per ciò che si vorrebbe fossero.

Quelle come me girano il mondo alla ricerca di quei valori che, ormai, sono caduti

nel dimenticatoio dell’anima.

Quelle come me vorrebbero cambiare,

ma il farlo comporterebbe il nascere di nuovo.

Quelle come me urlano in silenzio,

perchè la loro voce non si confonda con le lacrime.

Quelle come me sono quelle a cui tu riesci sempre a spezzare il cuore,

perchè sai che ti lasceranno andare, senza chiederti nulla.

Quelle come me amano troppo, pur sapendo che, in cambio,

non riceveranno altro che briciole.

Quelle come me si cibano di quel poco e su di esso,

purtroppo, fondano la loro esistenza.

Quelle come me passano inosservate,

ma sono le uniche che ti ameranno davvero.

Quelle come me sono quelle che, nell’autunno della tua vita,

rimpiangerai per tutto ciò che avrebbero potuto darti

e che tu non hai voluto…

( A. Merini )

***********************************************************

gnocchi vongole rucola

GNOCCHI ALLA RUCOLA CON SUGO DI VONGOLE     ( 4 – 6 persone )

750 gr patate – 250 gr farina – 1 uovo – sale – 100 gr rucola – 1 cucchiaio olio d’oliva –  1 kg vongole ( o lupini ) – 2 spicchi d’aglio – mezzo bicchiere vino bianco – 5 cucchiai olio d’oliva – peperoncino ( se piace)

Mettete a bollire le patate e fatele cuocere per almeno 30 – 40 minuti. Passatele al setaccio mentre sono ancora calde. Fate raffreddare qualche minuto il composto e poi unitevi il cucchiaio di olio, un pizzico di sale, la rucola tritata finissima e l’uovo. Amalgamate bene e poi ricoprite con la farina, facendola assorbire pian piano ma senza lavorare troppo il composto. Fate riposare per almeno 30 minuti e poi ricavate dei rotoli di spessore come un dito da cui  taglierete pezzetti di 2 cm di pasta. Mettete in attesa su una superficie infarinata.

Per il sugo di vongole: lavate bene le vongole e poi lasciatele in una terrina con acqua e abbondante sale per aiutarle a pulirsi. In una padella mettete il restante olio e gli spicchi d’aglio e fateli imbiondire. Unite ora le vongole scolate e coprite con un coperchio per alcuni momenti per far sì che i molluschi si aprano. Uniteora anche il vino bianco e lasciate cuocere per alcuni minuti ( 6/7 minuti saranno sufficienti).

Mettete al fuoco una pentola con abbondante acqua salata e quando questa bolle buttatevi gli gnocchi che saranno cotti quando ritorneranno a galla. Usate qualche cucchiaio dell’acqua di cottura degli gnocchi nella padella con le vongole per ottenere un sugo cremoso e di grande spessore aromatico.

Servite insieme ad un ottimo vino bianco. Possibilmente lo stesso che avrete usato per il sugo delle vongole.