Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

gemelli carciofi e gamberi

Proprio una combinazione saporitissima, scoperta per caso, in una di quelle serate in cui non hai niente in frigo che faccia presagire la creazione di qualcosa e un po’ di amici arrivano senza essersi annunciati!……..L’ho riprovata anche con la pasta all’uovo, tipo le pappardelle, e il risultato è sempre ottimo!……..fatemi sapere!

PASTISSIMA !       ( 4 )

350 gr pasta corta – 4 carciofi – 500 gr gamberi (peso già puliti) – Timo fresco – mezzo bicchiere olio d’oliva – 1 bicchiere vino bianco – 3 spicchi d’aglio – 1 limone – peperoncino – sale

Grattugiate la scorza del limone e poi spremete il limone in una terrina con dell’acqua che accoglierà i cuori di carciofi mondati dalle foglie esterne e ripuliti all’interno dalla barba. Mettete su un fuoco moderato una capiente padella con l’olio e gli spicchi d’aglio. Nel frattempo che l’aglio imbiondisce, asciugate i carciofi e tagliateli a spicchi. Togliete l’aglio dorato dall’olio e unitevi gli spicchi di carciofi facendoli cuocere a fuoco moderato,insieme con il vino bianco, solo finchè diventano teneri. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata e 2-3 minuti prima della sua cottura scolatela ( riservate un mestolo di acqua di cottura della pasta) e unitela alla padella con i carciofi. Unite anche i gamberi, l’acqua della pasta riservata(se necessaria) e finite la cottura del piatto. Servite con il timo fresco e lo zest di limone per decorazione.

Volendo, in cottura, potete unire anche del peperoncino.