Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

amiche

Si persero di vista cica 35 anni fa.Eppure erano state amiche del cuore per molti anni, di quelle che condividono tutto e paiono più sorelle che appartenenti a famiglie diverse. Si persero di vista perchè la vita ,a volte, sa essere dura con le persone: le allontana anche se esse non vorrebbero, le divide con le menzogne, le forgia con la lontananza e la mancanza.

Succede così che si hanno figli, si vive una esistenza completa, arrivano i nipotini, si comincia a parlare di pensione…………..eppure, là , in fondo al cuore, qualcosa ci manca. Qualcosa che ci ha reso quel che siamo oggi.Anzi, qualcuno, che con la sua presenza in questo mondo ha fatto di noi quel che siamo diventati.

E il signor Zuckerberg potrebbe essere fiero di quanto le sue tecnologie così bistrattate e maltrattate hanno saputo fare in questa piccola storia.

Una delle amiche “perdute” sono io e l’altra e la mia Amica, Amelia.

Le emozioni, le parole, i pensieri e i sentimenti sono ancora molto freschi perchè io possa tentare di descriverli, ma la gioia di quanto è accaduto meritava di essere celebrata. E lo faccio nell’unico modo che conosco che convoglia affetto e vicinanza….con una torta strabiliante, che è buonissima ! e che, sono sicura, anche  Amelia proverà ! visto che, come me, è appassionata di cucina e, tra l’altro, gestisce un B&B bellissimo nelle campagne marchigiane.

http://www.ilcasaledellerondini.it/

Nell’attesa di poterci reincontrare, carissima Amica ritrovata, per il nostro San Valentino speciale……….

**********************************************

torta di clementine2

TORTA DI CLEMENTINE      ( 8 )

5 clementine ( o arance ) – 6 uova – 250 gr zucchero – 275 gr farina di mandorle – 1 cucchiaio di lievito per dolci

Mettete le clementine in una pentola e copritele di acqua fredda, portate ad ebollizione e fate cuocere a fuoco moderato per 2 ore. Raffreddatele e poi scolatele. Tagliate ciascun frutto a metà e rimuovete gli eventuali noccioli. Poi passate il tutto nel mixer.

Riscaldate il forno a 190 gradi e imburrate una tortiera apribile che poi ricoprirete di carta forno.

Sbattete le uova, Unite poi lo zucchero, la farina di mandorle e il lievito. Mescolate bene e aggiungete anche le clementine spezzettate al mixer.

Versate il composto nella tortiera preparata a infornate per un’ora o finchè la prova stecchino non darà risultato asciutto. ( controllate verso i 40 minuti se non sia il caso di coprire con dell’alluminio la torta per evitare che la superficie si colori troppo).

Togliete dal forno e fate raffreddare completamente prima di sformare la torta.

Per servirla ricopritela di uno sciroppo di zucchero,acqua e succo d’arancia o solo di zucchero a velo e qualche spicchio di arancia candita appena fatto.

torta di clementine